Recupero Password
Appello ai Lettori e agli Imprenditori
15 aprile 2022

Cari Lettori, come sapete siete i primi nostri interlocutori: per noi questo è garanzia di libertà e indipendenza, perciò abbiamo avuto sempre nei vostri confronti un’attenzione particolare. Purtroppo la situazione economica italiana è in uno stato critico a causa della pandemia prima e della guerra in Ucraina ora. Questo ha significato un balzo dei prezzi di tutti i prodotti che sta portando anche alla crescita dell’inflazione. “Quindici” il vostro giornale, a differenza di altri che già da un anno hanno aumentato il prezzo di copertina, è rimasto fermo, pur di fronte a difficoltà crescenti che hanno portato il costo reale della rivista a ben 3 euro. Abbiamo resistito finora, malgrado anche le difficoltà dovute alla riduzione della pubblicità. Poi è arrivato l’aumento della carta dell’80% e ci ha messo in grande difficoltà. Molte cartiere in Italia hanno già chiuso, molti giornali sono morti per mancanza di ossigeno. Per questo oggi vi chiediamo un piccolo sacrificio, quello dell’aumento di appena 50 centesimi sul prezzo di copertina: per noi è solo una goccia nell’oceano, perché siamo ancora fuori dei costi reali di produzione, non permettendoci di pareggiare i conti. Però è un modo per resistere offrendo un prodotto di qualità che non ha confronti a livello locale, perché frutto della professionalità di oltre 50 anni di mestiere ad alto livello. Malgrado questo aumento, lasceremo invariato il costo dell’abbonamento (per cui una copia viene a costare 1 euro e 60 centesimi), sperando che chi apprezza il nostro lavoro di uomini liberi al servizio della città e senza fini di lucro (non abbiamo mai inteso guadagnare con il giornale) possa scegliere di abbonarsi, riuscendo così a risparmiare quasi 1 euro. Cari Imprenditori, rivolgiamo un appello anche a voi, ringraziando quanti che collaborano con noi da anni e ci sostengono costantemente, per invitarvi a investire in cultura, sostenendo un giornale che fa anche i vostri interessi, contribuendo a trattare i vostri problemi per portarli all’attenzione degli amministratori comunale e cercare di risolverli. La pubblicità, infatti, contrariamente a quello che credono alcuni imprenditori e commercianti, non è un costo, ma un investimento, come sanno bene le aziende americane che investono in pubblicità soprattutto nei momenti di crisi. E’ chiaro che le difficoltà del momento non rendono facile una scelta di questo tipo, ma, credeteci, alla lunga questo sforzo viene ripagato. Insomma, non rendiamo la città ancora più povera di informazione non commerciale: investiamo in cultura e soprattutto in libertà. Grazie!

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet