Recupero Password
Infante (Rifondazione Molfetta): no allo scempio di Lama Martina
05 febbraio 2024

MOLFETTA – L’amministrazione comunale sembra intenzionata a stravolgere il parco naturale di Lama Martina a Molfetta, urbanizzandola con servizi, parco giochi, area cross ecc. Uno scempio senza alcuna motivazione, essendoci già il parco Baden Powell adibiti a questo uso.

A protestare è ancora una volta Giovanni Infante, consigliere comunale di Rifondazione: «Ho appreso che in questi ultimi giorni sono iniziati a Molfetta i lavori di riqualificazione di Lama Martina, finanziati con fondi PNRR.

In più occasioni mi sono espresso pubblicamente affinché questa grande opportunità per la città non divenisse pretesto per antropizzare una delle poche aree verdi e incontaminate di Molfetta, trasformando di fatto Lama Martina in un parco urbano.

Registro che la prima parte dei lavori riguarderà la messa in sicurezza dei pagliai, dei muretti a secco e di cura del verde, a parere mio e del collettivo di rifondazione comunista e più di così, sarebbe sufficiente fermarsi qui.

Per questo condividiamo le preoccupazioni delle associazioni ambientaliste che con comunicato stampa e con osservazioni protocollate chiedono al comune di ragionare sulla fase 2 dei lavori, che da progetto prevederebbe la creazione di aree servizi all'interno di Lama Martina (area fitness, parco giochi, area motocross, teatro e tanto ancora).

Auspichiamo che la realizzazione di quest'opera non avvenga in silenzio come oramai da triste abitudine di quest'amministrazione e che l'assessore al ramo convochi tutte le associazioni interessate per rivedere la parte di progetto che riguarda i servizi.

In una città affogata dal cemento che aggredisce ogni spazio verde residuo, in ultimo il terreno dove verrà costruita la nuova scuola "Cozzoli", vigileremo affinché Lama Martina venga preservata nel suo delicato equilibrio ecologico».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet