Recupero Password
Calcio. Beppe De Candia is back: è lui il primo acquisto della Virtus
Beppe De Candia
08 agosto 2022

 MOLFETTA - Beppe De Candia torna a casa, torna nel suo Petrone, campo di calcio che conosce a memoria e che ha visto tante, troppe delle più belle magie di uno dei trequartisti più talentuosi di Molfetta.

Ex Bari Sport, ritorna alla corte del presidente Spadavecchia e del direttore tecnico Mininni dopo 5 anni lontano da casa sua, il Petrone. Prima Giovinazzo, poi la scalata Terza – Prima Categoria con la Virtus Bisceglie, nel mezzo la sospensione dei campionati causa pandemia.

Adesso porterà qualità ed esperienza nella Virtus Molfetta dei tanti giovani molfettesi.

“Tornare qui è come riprendere un discorso lasciato in sospeso qualche tempo fa – le parole del molfettese - Mi è stato presentato progetto e condizioni e chiesto di considerare l’opportunità di rientrare e alla fine non ho potuto resistere all’ebbrezza del ritorno a casa”.

Quarant’anni a dicembre, profondo conoscitore dei campionati dilettantistici, torna con voglia e grande entusiasmo. “Proverò a fornire il mio umile contributo, mettendo a disposizione di mister, staff e compagni le mie qualità tecniche e la mia persona portando voglia e fame, grinta e un pizzico di sana follia che possano aiutare a far bene e sempre meglio – il commento del trequartista che nella scorsa stagione è stato avversario dei biancorossi - Ritrovo una Virtus sicuramente cresciuta e maturata, forte del grande slancio della passata stagione. È da qui che si deve ripartire, senza ansie certo ma soprattutto senza porsi limiti, con la consapevolezza che l'esperienza accumulata, il lavoro e la cura dei dettagli ripagano sempre e permetteranno di raggiungere un obiettivo che lo scorso anno è sfuggito solo per poco. Un traguardo che poi possa diventare nuova partenza verso un obiettivo ancora più alto. Poi chissà...”.

Beppe De Candia is back. “Diavolicchio”, così come è conosciuto nel mondo calcistico molfettese è tornato al Petrone per portare sapidità, vivacità alle manovre offensive dei mister Presutto e Mininni.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet