Recupero Password
Scomparsa a Molfetta la prof.ssa Anna Visentini, già docente del Liceo Classico
16 novembre 2022

 MOLFETTA – E’ scomparsa a Molfetta la prof.ssa Anna Visentini Pontrandolfo, docente di lettere per tanti anni al Liceo Classico.

Molto amata dagli alunni e stimata dai colleghi Anna Visentini ha rappresentato anche una figura di rilievo nel panorama culturale cittadino.

Alla famiglia vanno le condoglianze del direttore Felice de Sanctis e della redazione di “Quindici”, fra i quali ci sono ex allievi, col ricordo dei rapporti di amicizia e stima con una delle docenti veramente di valore che il Liceo ha potuto vantare.

Riportiamo un ricordo di un suo ex alunno il dr. Felice Spaccavento, consigliere comunale di "Rinascere": "

ANNA E IL NOSTRO LICEO
“noi, guance senza fiato, noi Labbra di peccato, noi Passegeri persi nel passato”.
Negli anni più belli c’eri anche tu, ANNA.
Oggi per la prima volta ti chiamo così e non Professoressa.
Tu non hai insegnato, hai regalato la lingua italiana.
Una parte della nostra vita è dentro quelle aule del liceo classico “Leonardo Da Vinci” di Molfetta, in quelle aule tu ci sei e ci rimarrai per sempre, con i nostri pianti, le nostre risate alle tue uscite dialettali, i nostri primi baci, i nostri mitici scioperi, le nostre sigarette nascoste, le nostre assemblee.
La rabbia, l’amore, tutto in quel liceo.
Chiudo gli occhi e rivedo te mentre ci parli.
Il tuo profumo. Le tue sigarette.
Siamo lì in quella classe che mai lasceremo definitivamente.
Siamo tutti in piedi e ti salutiamo mentre tu stai andando via.
Le tue lezioni però non finiranno mai.
Mi dicono che quando scrivo, trasmetto emozioni.
Gran parte è merito tuo.
Ciao PROF ci vediamo domani alla seconda ora".
 
Questo il ricordo del sindaco Tommaso Minervini:  Con grande tristezza ho appreso della scomparsa della professoressa Anna Visentini. Una vita, la sua, spesa come donna di impegno civile, periodo che ho vissuto con lei, di cultura e come docente presso il Liceo classico di Molfetta. Donna di spiccata sensibilità, giuda per diverse generazioni di studenti che in lei hanno avuto un punto di riferimento.

Le sue esequie per volontà della famiglia si svolgeranno in forma strettamente privata. Ma il suo impegno merita un ricordo e il cordoglio dei tanti studenti e della Comunità che l’hanno avuta come riferimento.

La sua scomparsa rappresenta una perdita per la cultura cittadina e dei tanti che l’hanno conosciuta.

© Riproduzione riservata

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet