Recupero Password
Molfetta perde il Procuratore militare gen. Giovanni Maralfa
15 febbraio 2022

Ancora un perdita significativa per la città di Molfetta. All’età di 85 anni è morto il generale di brigata della Giustizia militare Giovanni Maria Maralfa, già Procuratore militare e Presidente del tribunale militare di Bari (l’ultimo incarico ricoperto prima del pensionamento). Nato a Molfetta nel 1936, faceva parte di una famiglia di magistrati ed era stato insignito delle onorificenze di Grande ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica italiana e di Presidente onorario della Corte militare di appello. Apprezzato magistrato, rispettato da tutti, era un uomo rigoroso nel lavoro e nella vita, ma al contempo persona di grande cordialità e simpatia. Dotato di grande cultura, con lui era piacevole parlare di diritto, ma anche di politica e attualità. Chi ha avuto il piacere di conoscerlo, frequentarlo e visitare la sua casa, ha potuto notare la sua precisione e l’ordine con cui conservava ricordi professionali e sportivi, memorie di vita, simboli e tracce anche della grande umanità che lo caratterizzava e dei valori in cui credeva. Un galantuomo dal cuore grande con un amore sconfinato per la sua città. Il dott. Gianni Maralfa ha praticato lo sport agonistico fin da giovanissimo, il tennis in particolare. Ma anche l’atletica: primatista regionale dei 200 metri nel 1956, con record di 22”8 conservato per sei anni. Ma è stato il tennis la sua grande passione: campione regionale assoluto di doppio nel 1956 con il fratello Antonio, secondo classificato ai campionati regionali singolare nel 1962. Sposato, padre della scrittrice e giornalista Chicca Maralfa e del procuratore aggiunto Giuseppe Maralfa, era nonno di tre nipoti. All’intera famiglia vanno sincere condoglianze del direttore Felice de Sanctis (che ha avuto il piacere di conoscerlo e apprezzarne il valore) e di tutta la redazione di “Quindici”, giornale che amava leggere e commentare. © Riproduzione riservata

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet