Recupero Password
La Virtus Basket Molfetta sfodera una prova autorevole e batte la Dinamo BK Brindisi 81-59 Emin Mavric: «Soddisfatti della prestazione di tutta la squadra»
16 gennaio 2023

MOLFETTA - Una grande prova di maturità in una partita dall’alto tasso agonistico. E’ così che la Virtus Basket Molfetta ha avuto la meglio sulla Dinamo BK Brindisi al termine di un match chiuso con un vantaggio di ventidue punti in un Pala Poli pieno come nelle grande occasioni. Finisce 81-59 per i biancoazzurri lo scontro diretto contro il Brindisi, “vendicando” così la sconfitta dell’andata e superando in classifica proprio i salentini.

Come già annunciato alla vigilia, la Virtus  in campo domenica doveva essere tutt’altra squadra rispetto a quella vista all’andata contro i salentini, soprattutto in termini di mentalità e determinazione. Così è stato nonostante Brindisi abbia tentato sino alla fine di rientrare in partita mettendo in difficoltà i padroni di casa. Tuttavia lo score del punteggio parla chiaro e certifica la quarta vittoria consecutiva, la seconda in questo inizio 2023, pur dovendo fare a meno del suo playmaker Lukas Kazlauskas, influenzato.

Un primo quarto che si apre nel segno di Emin Mavric, tra i trascinatori della serata. Suoi i primi due punti che permettono alla Virtus inizialmente di inseguire gli avversari, che però sprecano sotto canestro. E’ Marco Formica a permettere ai suoi di raggiungere il pari sul 10-10. E’ un primo quarto in cui le squadre si studiano e in cui è difficile per l’una e per l’altra prendere il sopravvento, tanto che il risultato alla fine dei primi dieci minuti rimane inchiodato sul 17-17.

La svolta arriva in realtà nel secondo quarto. E’ sempre Mavric a tener testa ai brindisini prima che Marcus Brown con un tripla non porta i suoi sul 22-20.
E’ successivamente Milos Vujanac a trafiggere in ripartenza la difesa ospite e successivamente Galantino a realizzare la tripla del 30-23. E’ questo il momento che determina il match, con la Virtus Basket Molfetta che, punto su punto, incrementa il proprio vantaggio. E’ Mavric a mettere il sigillo sul secondo quarto che la Virtus chiude sul risultato di 41-26.

Nell’intervallo più lungo coach Carolillo carica i suoi che tornano sul parquet con la stessa mentalità vista nei primi due quarti. Passa oltre un minuto mezzo nel terzo quarto senza che nessuna delle due squadre riesca ad andare a canestro. I primi due punti del terzo quarto portano la firma di Brown con un Brindisi costretto a chiamare il timeout.

I biancoazzurri continuano a macinare gioco: solidi in difesa e veloci nelle ripartenze. Due aspetti che permettono a Brown di realizzare il 50esimo punto e a Galantino di andare a segno ancora con una tripla.

Sul finale del terzo quarto, chiuso sul punteggio di 57-39, si riaccende il Brindisi che prova a rientrare in partita, accorciando lo svantaggio.

Sul risultato di 60-47 è ancora Mavric a dare respiro ai suoi, con Brown che non fallisce i due liberi assegnati nel finale. Un’altra grande prova dello statunitense, così come quella di tutta la squadra, permette alla Virtus di non subire più di troppo gli ultimi attacchi del Brindisi, trafitto a pochi minuti dal termine, da un’altra tripla dello stesso Brown e da una sua veloce ripartenza. Così come l’aveva aperta così la chiude: è Mavric a mettere la parola fine sul match con una tripla.

Finisce 81-59 per i biancoazzurri bravi a sfoderare una prova di gran carattere pur non potendo contare sull’indisponibile Kazlauskas. Da evidenziare anche l’ottima prova difensiva di tutta la squadra e in particolare quella di Formica e Chiriatti, in grado di limitare due dei migliori marcatori del torneo come Stonkus e Musa che hanno realizzato rispettivamente 11 punti e 7 punti.

«Sono davvero molto soddisfatto per come siamo riusciti ad interpretare questa gara – ha commentato Emin Mavric – nonostante l’ultima settimana sia stata condizionata da alcune assenze. Siamo scesi in campo con la voglia di far bene e di portare a casa un prezioso risultato che ci permette di staccare proprio il Brindisi in classifica e di pesare con serenità alla prossima gara».

Gara che la Virtus affronterà contro il Monteroni (sconfitta di misura dal Mola nell’ultima giornata) in trasferta domenica 22 gennaio ore 18.

 

Risultati e parziali:

                              Virtus Basket Molfetta                 Dinamo BK Brindisi

 

1° quarto                             17                                                17

2° quarto                             41                                                26

3° quarto                             59                                                41

4° quarto                             81                                                59

 

Tabellino:

Virtus Basket Molfetta: Brown 32, Chiriatti 6, Buccini ne, Formica 4, Vujanac 7, Mavric 23, Paganucci ne, Annese ne, Galantino 9.

All. Carolillo.     

Dinamo BK Brindisi: Okafor 1, Greco 2, Epifani 2, Janha 7, Stonkus 11, Romani 26, Pulli 6, Caloia 4, Mongelli ne, Longo ne, Mazzeo ne. All. Cristofaro.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2023
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet