Recupero Password
Il febbraio culturale dell’Aneb
15 febbraio 2022

Il ragguardevole numero di Soci iscritti (160) all’ANEB per il 2022 e la ricorrenza del 25° Anniversario di Fondazione di questa Associazione a Molfetta costituiscono due motivi essenziali per impegnare al massimo il Consiglio Direttivo di questo sodalizio, presieduto dal prof. Michele Laudadio, a promuovere sin da subito in questo nuovo anno 2022 iniziative che, pur nella diversità e molteplicità delle tematiche, sappiano continuare nel solco della tradizione la promozione culturale, umana, solidale, e sociale del territorio molfettese. Pertanto, già dal mese di febbraio il programma delle attività predisposte dal Consiglio Direttivo ANEB prevede conferenze, un concerto musicale, viaggi e visite di istruzione non solo in Puglia ma anche fuori regione in Campania. Si inizia mercoledì 9 febbraio alle ore 18,30 nella Sala “Don Tonino Bello” annessa alla Chiesa San Pio X con la Presentazione con immagini a cura di Maria Teresa Gallo del libro “Profughe e combattenti ebree nella Bari del 1944” del prof. Pasquale GALLO, Docente di Letteratura Tedesca presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere – Università degli Studi di Bari. A settantacinque anni dalla fine della Guerra di Liberazione, della Shoah e dell’olocausto l’autore del volume ha voluto riportare alla memoria le vicende di sei giovani ebree, a volte vere e proprie eroine, a volte donne comuni, che hanno reagito all’oppressione nazifascista combattendo e sacrificando la propria vita in prima linea, pur di ricostruire una vita sotto il segno della libertà e della tolleranza umana. Sabato 12 febbraio nella stessa sede e alla stessa ora l’Arch. Prof. Francesco Palmiottto terrà una prolusione corredata da immagini su “Il Palazzo Ducale di Giovinazzo e il suo nesso con la famosa Villa di Poggioreale a Napoli”. Il prof. Palmiotto, studioso di origini giovinazzesi, attualmente residente a Napoli, ben noto per le sue profonde conoscenze in campo storico-archeologico e urbanistico-architettonico, proporrà una suggestiva comparazione strutturale fra il più maestoso edificio del centro storico di Giovinazzo e la Villa Reale extra moenia di Poggioreale di Napoli, ormai non più esistente se non come fondamenta dell’attuale Cimitero Monumentale. Per Il giorno di San Valentino – festa degli innamorati – l’ANEB ha organizzato una serata magica, una serata in cui attraverso le canzoni degli anni 60/70/80 i ricordi si rincorreranno e tutti si rivedranno ragazzi – giovani del 68 – quando, pur avendo poco, si sentivamo i padroni del mondo perché tutto li arrideva. E che dire della gioia che si provava quando qualcuno metteva a disposizione la propria casa per ballare… il ballo del mattone! Per questi motivi lunedì 14 febbraio alle ore 18,30 nella Sala “Don Tonino Bello” della Chiesa San PIO X, gentilmente messa a disposizione dell’ANEB dal parroco Don Vincenzo di Palo, si svolgerà un “Concerto di canzoni e poesie d’amore” con l’intervento di Pantaleo Annese (voce e chitarra), Francesco Giancaspro (pianoforte) e Paolo Lisi (sax). L’esecuzione delle canzoni sarà intervallata dalla lettura di alcune poesie di poeti anebini: Maria Addamiano e Giovanni Salvemini. La mattina di venerdì 18 febbraio l’ANEB con 43 Soci partirà con un pullman GT alla volta di Napoli per trascorre due giorni venerdì 18 e sabato 19 all’insegna della scoperta delle bellezze artistiche e paesaggistiche di Napoli e per assistere all’opera lirica AIDA di Giuseppe Verdi al Teatro San Carlo. Durante il soggiorno nella città partenopea saranno dedicati anche alcuni momenti non solo alla passeggiata lungo Corso Umbero I e Piazzza Plebiscito per assaporare una “sfogliatella” o un “babà” o un “gustoso caffè” al Gambrinus, noto bar-pasticceria napoletano, ma anche alla visita guidata alla Chiesa e Chiostro di Santa Chiara, alla Cappella San Severo con il Cristo Velato, al Duomo, alla Cappella, al Museo e al Tesoro di San Gennaro. Il mese di febbraio si concluderà con altre due interessanti iniziative: giovedì 24 alle ore 18,30 nella Sala “Don Tonino Bello” il prof. Bernardo Corrado De Gennaro, docente ordinario del Dipartimento di Scienze Agroalimentari e Territoriali (DiSAAT) dell’Università degli Studi di Bari terrà una prolusione corredata da immagini sul tema “La strategia europea per un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente”, mentre per il pomeriggio di sabato 26 febbraio è previsto una escursione con pullman GT a Barletta per una visita guidata al “Museo De Nittis” presso il Palazzo della Marra per ammirare i quadri di Giuseppe Gaetano De Nittis (nato a Barletta, 25 febbraio 1846 e deceduto a Saint-Germainen- Laye, 21 agosto 1884) un pittore italiano vicino alla corrente artistica del verismo e dell›Impressionismo. E alla “Cantina della Disfida di Barletta. Nel frattempo sono riprese le Attività infrasettimanali in sede: Attività motoria a cura di Netta Petruzzella (lunedì e venerdì pomeriggio), Laboratorio Teatrale a cura di Mauro La Forgia (lunedì sera), Laboratorio di Lettura espressiva a cura di Zaccaria Gallo (mercoledì mattina), e l’ Attività di Canto Corale con Annamaria Muti (giovedì mattina). Fervono inoltre i lavori di allestimento della nuova sede sociale dell’ANEB in Via Cap. De Candia n.90/92, dove l’Associazione si trasferirà nel mese di marzo. Michele Laudadio

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet