Recupero Password
Ancora un lampione caduto in centro a Molfetta. Ma l’amministrazione comunale si affida alla… fortuna
28 settembre 2022

MOLFETTA – L’amministrazione comunale si affida più alla fortuna che alla prevenzione e manutenzione delle opere pubbliche. E, finora, grazie a Dio, la fortuna l’ha accompagnata. Ci riferiamo all’ultimo lampione caduto l’altra sera a Corso Dante, danneggiando una macchina parcheggiata, ma non persone.

E, per la cronaca, scriviamo: “per fortuna nessun passante in quel momento”, anche se sembra che qualche minuto prima ci fossero dei bambini, che giocavano ad appendersi proprio al lampione. Per fortuna il lampione è caduto alle 20.30, quando c’era poca gente in giro. Altrimenti si sarebbe parlato di… “fatalità”.

Ci chiediamo, come mai nessuno avesse controllato la stabilità del lampione? Quali possono essere state le cause della caduta: erosione, ruggine, considerata la vicinanza del mare? Oppure ancora una volta ci sono di mezzo le luminarie della festa patronale, quando spesso i tiranti e i pali vengono sostenuti anche dai lampioni?

Visto che la prevenzione non rientra fra la cultura amministrativa, si potrebbe ora fare una verifica sulle possibili cause e cercare i rimedi. Intanto sarebbe utile una verifica complessiva dello stato dei lampioni non solo su Corso Dante, ma su tutte le strade cittadine.

Oppure dobbiamo aspettare il prossimo incidente, sperando nella fortuna?

Agli amministratori l’ardua sentenza.

© Riproduzione riservata

 

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2022
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet