Recupero Password
Non riesce alla Molfetta Calcio Femminile l’impresa: finisce con una sconfitta la “missione” Palermo
14 novembre 2023

MOLFETTA - “Forza Carla ti vogliamo vedere subito in campo a rincorrere la sfera: è il più bel gol che puoi realizzare”: Firmato Molfetta Calcio femminile. È l’augurio che tutto l’ambiente femminile biancorosso fa all’attaccante Carla Carlucci che, nella gara contro il Palermo, ha subito un infortunio al ginocchio intorno alla mezz’ora della ripresa. È doveroso un ringraziamento alla società rosanero che insieme al massaggiatore della Molfetta Calcio, Nico Mizzi, ha prestato le prime cure del caso all’attaccante della squadra biancorossa. Si aspettano gli esiti medici strumentali per capire l’entità dell’infortunio.

La sconfitta, il risultato e la cronaca passano in secondo piano quando un’atleta è costretta ad uscire in lacrime dal terreno di gioco ed è per questo che la stessa società augura il meglio ad una degli elementi più importanti della rosa.

Fatta questa doverosa premessa, la Molfetta Calcio Femminile esce sconfitta per 5-1 dalla complicata trasferta sicula contro il Palermo. Condizioni meteo avverse dovute a forti raffiche di vento che hanno condizionato non poco il risultato stesso insieme ad una formazione scesa in campo rimaneggiata per l’indisponibilità fisica e non solo di alcune atlete, hanno determinato l’insuccesso per la squadra allenata da Vincenzo Petruzzella, costretto a seguire il match dalla tribuna per via della giornata di squalifica da scontare.

Alle biancorosse non è bastato il cuore e la concentrazione con cui avevano preparato la partita: lo storico gruppo della Molfetta Calcio Femminile si è dovuto arrendere alla formazione palermitana al termine dei 90 e oltre minuti di gioco. Si parte con il botto quando dopo cinque minuti un tiro di Chirichillo si infrange sul palo.

La Molfetta Calcio reagisce ed è Flavia Petruzzella a chiamare all’intervento il portiere ospite. Qualche minuto prima del vantaggio della squadra rosanero firmato da Piro, arriva la traversa ad infrangere i sogni di Chirichillo.

Da annotare anche una parata del portiere Stella che mette in angolo un tiro di Bruno. Il Molfetta riesce a pareggiare alla mezz’ora della prima frazione di gioco con Flavia Petruzzella che, servita da Pellegrini, concretizza in gol gli sforzi della sua squadra profusi per raddrizzare il risultato.

Sul finire del primo tempo, tuttavia, arriva un ulteriore palo colpito dal Palermo con Cancilla. Nel secondo tempo, le due squadre si affrontano senza risparmiarsi. Al 12’ la svolta con il vantaggio delle padrone di casa con Licara. Nonostante la grinta, al Molfetta non riesce l’impresa di rimettere in carreggiata il match, tanto che Cancilla e Dragotto portano il punteggio momentaneo sul 4-1.

Qualche minuto dopo il suo ingresso in campo arriva l’infortunio per Carla Carlucci a causa di un fortuito contrasto. Sul terreno di gioco e sulla tribuna cala il silenzio, sono attimi di paura, conclusi con Carlucci trasportata in barella fuori dal campo.

La squadra accusa il colpo, lasciando il Palermo libero di arrotondare il risultato con Piro che fissa il risultato definitivo sul 5-1. Il rientro dalla trasferta porta con sé una sconfitta ed un’infermeria piena. In settimana si valuteranno le condizioni delle infortunate in attesa di un’altra trasferta, quella in programma a Napoli la prossima settimana contro l’Independent.

PALERMO FC – MOLFETTA CALCIO: 5-1 (1-1)

Marcatori: 15 pt Piro (P), 31 pt Petruzzella (M), 12 st Licari (P), 22 st Cancilla (P), 25 st Dragotto (P), 29 st Piro (P).

Palermo FC: Sorce, Tarantino (dal 24 st Incontrera), Aguglia, Cancilla, Collova, Priolo (dal 38 st Talluto) Chirillo (dal 31 st Gippetto), Piro (dal 38 st Bonanno). All. Licciardi Antonella. In Panchina: Pedone, Celauro, D’Agostino.

Molfetta Calcio: Stella, Lippolis, Cantatore (dal 24 st De Musso) Di Grumo, Ladisa, Messina, Rotondo (dal 45 st Pallara), Alfonso (dal 22 st Capriati), Cimadomo (dal 22 st Carrlucci, dal 38 st Lamartina), Pellegrini, Petruzzella. All. V. Petruzzella (sq). In Panchina: Lerario.

Arbitro: Daniele Dell’Oro di Sondrio.

Assistenti: Simone Iannazzo e Nicolò Somma di Palermo.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet