Recupero Password
La Pavimaro Pallacanestro Molfetta stecca in trasferta: sconfitta a Lecce, finisce 77-70 I biancorossi, al secondo ko stagionale, fanno fatica in attacco. Gesmundo: «È mancata un po’ più di incisività»
14 novembre 2023

 MOLFETTA - Seconda sconfitta stagionale per la Pallacanestro Molfetta che cade a Lecce, sul campo dell'ancora imbattuta la Scuola di Basket, con il punteggio finale di 77-70 al termine di un match decisamente alla portata degli uomini del presidente Solimini che non riescono a trovare ritmo in attacco. Nella quinta giornata d'andata del campionato di serie C unica, i biancorossi, privi di Totagiancaspro e con Chiriatti utilizzato solo nell'ultimo quarto, inseguono per quasi tutta la gara dando l’impressione di essere superiori, ma di non avere la giusta concentrazione e si aggrappano a Duval, autore di 25 punti, che però non bastano ad evitare il secondo ko lontano dal PalaPoli.

 La cronaca. Avvio a marce alte al PalaVentura, dove coach Gesmundo si presenta sul parquet con Stella, Ippedico, Duval, Infante e Iannelli: al 5', la Pavimaro è avanti 0-6 e bisogna aspettare 305 secondi per vedere il primo canestro dei salentini che trovano continuità in attacco e piazzano un 10-0 di parziale. Infante interrompe il break e organizza un rientro, Iannelli (6 punti, ma soprattutto 17 rimbalzi) ricuce: al 10' è 13-12. Il secondo quarto si apre con il secondo e ultimo vantaggio degli ospiti (13-14 di Infante) e poi sembra spaccarsi sul 9-0 leccese che vale il 22-14, ma Molfetta è brava a risalire grazie al talento di Infante (15 punti a referto) che fa canestro in tutti i modi e alla "garra" di Duval, autore del 26-24.

Alla pausa, dopo il terzo tempo di Fumaneri, autore di 21 punti, è 30-24, ma la partita è ancora aperta. Infatti nella ripresa il quintetto ospite si fa sotto, impatta la sfida sull'asse Ippedico-Stella-Duval (30-30), ma non trova lo spunto per il sorpasso decisivo. Anzi è Lecce, dopo il canestro e fallo di Mocavero (43 anni solo all'anagrafe, la bellezza di 18 punti), a scappare fino al 43-32 (tripla di Prete, autore di 14 punti) e al 51-39 di Fumaneri, ma Molfetta non ha problemi a ricucire, grazie ai canestri di Duval, Stella (terzo molfettese in doppia cifra con 11 punti) e Infante (parziale di 2-12). Al 30' è 53-51.

Nell'ultimo quarto, Molfetta scivola dapprima a -8 (62-54), poi riduce il passivo e prova a rientrare nel match cavalcando un positivo Chiriatti (62-60 e 64-62), ma Lecce la chiude con il 2/2 di Fumaneri: 69-63. Sui due tiri da tre punti di Chiriatti, finiti sul ferro, si infrangono le residue speranze biancorosse. All'ultima sirena è 77-70.

 Il post-gara. Secondo coach Gesmundo, a Lecce, «è mancata un po’ più di incisività dei pick and roll, dove di solito siamo bravi a prendere dei vantaggi importanti, e poi abbiamo creato poco per i compagni: abbiamo ricucito la gara perché abbiamo sviluppato situazioni offensive da cui abbiamo poi innescato i vari compagni liberi. Quando invece ci siamo intestarditi a giocare ognuno la propria azione - ha proseguito il tecnico molfettese -, non guardando quello che c’era in campo, siamo stati poco produttivi e questo aspetto, purtroppo, l’abbiamo pagato contro una formazione ben allenata e composta da buoni giocatori. In gare come questa, fuori casa, se produci uno sforzo importante, ma poi ti fossilizzi su alcuni aspetti, rischi di non portare a casa il risultato, proprio come è successo a noi. Lavoreremo meglio e di più nel corso della settimana proprio su questo».
Sabato, al PalaPoli, arriverà Barletta.

  

A.S.D. La Scuola di Basket Lecce

Prete 14, Durini A. n.e., Durini F. 7, Capoccia, Zezza, Nankinski 2, Mocavero 18, Laudisa 7, Malagnino n.e., Shvets 2, Coppola 6, Fumaneri 21. Allenatore: Michelutti.

 S.S.D. Pavimaro Molfetta

Caniglia n.e., Ippedico 2, Stella 11, Solimini n.e., Chiriatti 7, Sasso n.e., Didonna 4, Duval 25, La Macchia n.e., Kodra, Iannelli 6, Infante 15. Allenatore: Gesmundo.

 Arbitri: Conforti (Matera) e Urso (Ceglie Messapica).            

 Parziali: 13-12; 30-24; 53-51; 77-70.   

 Note: uscito per cinque falli Shvets.

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet