Recupero Password
Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo. Molfetta organizza una giornata al cinema
29 marzo 2024

MOLFETTA - In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo, martedì 2 aprile, giornata speciale al cinema. Su proposta dell’assessora ai servizi sociali, Anna Capurso, si è concluso un accordo con la direzione di Uci cinema che prevede un particolare adattamento di ambiente che aiuta la visione dei film anche a persone nello spettro dell’autismo. Nello specifico durante la proiezione dei film le luci in sala resteranno soffuse, il volume sarà leggermente più basso, ci sarà libertà di movimento in sala durante la proiezione, la proiezione sarà priva di pubblicità o trailer.

Con un ticket di ingresso di 4 euro e 50 centesimi tutti potranno assistere alle 18, alla proiezione di Kung Fu Panda 4, alle 21, al film “Un mondo a parte” con Antonio Albanese.
I disabili 100% con diritto di accompagnamento certificato, accederanno gratuitamente con biglietto omaggio (l’accompagnatore pagherà il ticket previsto).

Le proiezioni sono aperte e a tutti ed è possibile già prenotare le poltrone.

«Questa iniziativa - il commento dell’assessore alla pari opportunità, Anna Capurso – contribuisce a sviluppare l’inclusione sociale delle persone con autismo. È bene ricordare a tutti che le proiezioni Autism Friendly sono adatte a tutti i bambini perché consentono loro la visione del film in un ambiente libero e aperto, perfetto per i giovanissimi spettatori. Un’occasione, dunque, non solo per trascorrere del piacevole tempo insieme, ma anche per sensibilizzare tutti sul tema dell’inclusione e contribuire concretamente alla campagna di conoscenza e consapevolezza sul tema dell’autismo».

Istituita il 18 dicembre 2007, dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo diventa occasione per porre in evidenza le problematiche che devono affrontare coloro che sono costrette a vivere una delle condizioni piu` complesse e difficilmente gestibili (nelle forme piu` gravi) che emergono nell’eta` evolutiva.

«L’autismo – aggiunge il Primo cittadino Tommaso Minervini - e` una disabilita` che dura tutta la vita e influisce sul modo in cui una persona comunica e si rapporta con le altre persone e questa Amministrazione da sempre è stata al fianco di molte famiglie puntando ad iniziative che guardano alla socializzazione dei bambini, elemento essenziale – conclude - sia nella cura che nell’affiancamento dei genitori».

 

Nominativo  
Email  
Messaggio  
Non verranno pubblicati commenti che:
  • Contengono offese di qualunque tipo
  • Sono contrari alle norme imperative dell’ordine pubblico e del buon costume
  • Contengono affermazioni non provate e/o non provabili e pertanto inattendibili
  • Contengono messaggi non pertinenti all’articolo al quale si riferiscono
  • Contengono messaggi pubblicitari
""
Quindici OnLine - Tutti i diritti riservati. Copyright © 1997 - 2024
Editore Associazione Culturale "Via Piazza" - Viale Pio XI, 11/A5 - 70056 Molfetta (BA) - P.IVA 04710470727 - ISSN 2612-758X
powered by PC Planet